SUL PROGETTO

I governi e le società stanno rapidamente costruendo un mondo che riconosciamo a malapena, figuriamoci capire. L'eccessiva interferenza nella vita privata è ormai un luogo comune. Man mano che la natura umana diventa proibita; la libera scelta viene sostituita da un privilegio revocabile. Siamo condizionati a sorvegliarci a vicenda con scherno e vergogna se disapproviamo.

Questo progetto è una risposta alla sconcertante confusione della governance moderna, alla mancanza di fiducia nei media aziendali e ai monopoli tecnologici in fuga.

Potresti aver sviluppato il sospetto che queste organizzazioni siano vulnerabili ai difetti umani: avidità, corruzione, concussione, frode, appropriazione indebita, tradimento ... Se un risultato di intenzioni intenzionali, dannose o errori negligenti è discutibile. I risultati osservabili rimangono:

Le cosiddette "autorità" persistono nell'agire ben oltre le nostre esigenze con sorprendente arroganza .

Questo progetto non è giornalismo. Non indaga. Non prova teorie, smaschera misteri o conduce esperimenti. Questo è un tentativo di descrivere un principio unificante. Il fondamento della dignità umana. Un tentativo di assicurarci un futuro soddisfacente. Spera di ispirare una fiducia incrollabile nella tua stessa autorità. Per assicurarti il diritto di essere lasciato solo a vivere come scegli senza interferenze. In piedi contro ideologie pericolose, comportamenti estremi o violenti, questo progetto è definito dall'eleganza della concisione -

 

meno rumore, più velocemente superiamo .